Folklore



Un breve elenco degli eventi più caratteristici ed importanti della città. Occhio alle date... potreste essere fortunati e trovarvi a Modica in quel periodo!


san giorgio modica

MADONNA VASA-VASA

La domenica di Pasqua, nel centro storico di Modica prende il via questa caratteristica rappresentazione che mette in scena l’incontro fra Gesù Cristo risorto e la Madonna. Queste due enormi statue vengono fatte girare per il corso principale, accompagnate dalla banda musicale della città. Quando le lancette dell’imponente orologio segnano mezzogiorno, le due statue si incontrano in piazza Monumento, a quel punto la madonna lascia cadere il suo mantello nero, simbolo del lutto,si librano in cielo le colombe bianche e cominciano i festeggiamenti. Davanti ad una folla di fedeli e curiosi, i due simulacri si abbracciano andando avanti e indietro, la banda suona in festa e si sprigiona un clima di allegria e pace per le strade di questa barocca città.

"LUNI RI PASQUA" e "MARTI 'I L'ITRIA"

Nella tradizione modicana alla Pasqua seguono "u luni ri Pasqua" (il Lunedì dopo Pasqua), e "u marti ri l'Itria", il martedì successivo alla Pasqua dedicato alla visita della Madonna dell'Idria, chiesetta posta su una delle colline che circondano la città di Modica.
La leggenda narra che questa festa nacque da un equivoco da parte di due contadini del luogo.
La tradizione popolare narra che i due, giunti in prossimità di Modica dopo essere tornati da un lungo viaggio, persero il senso del tempo e, credendo si trattasse del giorno di Pasqua, si fermarono per strada banchettando a base di pastieri e cassate.
Si tratta in realtà di una protrazione delle feste in cui ci si allieta, mangiando le pietanze pasquali, e gustando i classici cedri e "piretti" come vuole la tradizione.

FESTA DI SAN GIORGIO

Compatrono della Contea - insieme a S. Pietro, viene festeggiato il week-end successivo al 23 aprile, e la tradizione vuole che i cosiddetti "Sangiorgiari", un gruppo di fedeli devoti, trasportino a spalla la statua del santo correndo in giro per la città, in un clima di festa ed euforia. (Chiesa di San Giorgio).

FESTA DI SAN PIETRO

Compatrono della città di Modica insieme a San Giorgio, si festeggia il 29 giugno. Questa festa è sinonimo di bancarelle che, collocate per le vie principali del centro, attirano curiosi e abitanti del luogo. (Chiesa di San Pietro).

MADONNA DELLE GRAZIE

madonna delle grazie modica
I festeggiamenti in onore della Madonna cominciano il 30 Aprile. Durante tutto il periodo di Maggio, scanditi da momenti di spiritualità, abbiamo diverse manifestazioni religiose. Il culmine della festa coincide con la terza domenica di Maggio quando, a partire dalle prime luci dell’alba, gli “Scausi” (“gli scalzi”, ossia i devoti) iniziano un pellegrinaggio ininterrotto che si conclude solo a notte fonda, al rientro della processione. La festa si conclude con i giochi pirotecnici. (Chiesa della Madonna delle Grazie).

FESTA DI SANT'ANTONIO DA PADOVA

La festa si svolge il 13 Giugno ed è particolarmente sentita a Modica, che riconosce al santo una rispettata miracolosità. Ha luogo nel convento dei Padri Cappuccini, dove un oratore scelto, predica la sua orazione. Infine il simulacro viene portato in spalla con a seguito una lunga processione per le vie del quartiere “Dente” (quartiere d'Oriente), fra i più antichi della città. Nel periodo della festa si svolge la Sagra delle Fave Modicane, una delle storiche manifestazioni gastronomiche più rilevanti della città di Modica.

FESTA DELL'ADDOLORATA

Festeggiata nel mese di Ottobre, si svolge nella parte alta della città (Modica Alta) e, oltre alla tradizionale processione, dà il via ad una serie di sagre gastronomiche, una fra tutte è “la sagra della pasta del casereccio”, accompagnata da mostre e altre manifestazioni.

GIOSTRA DEI CHIARAMONTE

Questa festa è legata ad usanze molto antiche che risalgono al XVII secolo. Viene organizzata in Agosto e rievoca gli antichi tornei fatti fra i giovani nobili dell’epoca. Si tratta di una gara in cui si sfidano giovani appartenenti agli otto quartieri della città.